FIRST IMAGE

ANNO: 2016
LOCATION: PIACENZA
CLIENTE: PRIVATO
STATO PROGETTO: COMPLETATO

Il salone di bellezza, tra i temi progettuali relativi ad attività commerciali rivolti alla cura della persona, risulta sicuramente quello per cui è richiesta la massima attenzione alla moda e alle tendenze contemporanee. Esiste tuttavia una qualità “trasversale” di questi spazi che riguarda quell’attività ricreativa più legata alla conversazione che riempie sia gli intervalli d’attesa che quelli operativi e che condiziona favorevolmente l’umore della clientela.

Questa attenzione della committenza, rivolta quindi non solo al “mestiere” in senso stretto, ma al complessivo benessere psico-fisico della clientela, trova inoltre riscontro  anche nell’uso di prodotti naturali e biologici, dal packaging realizzato con materiale riciclato, che deve risultare ben visibile, e connotare significativamente l’estetica del salone.


Da questi aspetti quindi la necessità di abbandonare da subito l’idea di un ambiente asettico, minimalista o particolarmente attento alle mode, a favore di uno spazio più accogliente, stimolante sul piano materico e cromatico, che mettesse immediatamente a proprio agio il cliente attraverso la riproposizione di un’atmosfera “domestica”.